Archivi

La bella stagione

Inverno, ovvero quella stagione in cui esco a portar fuori il mio cane conciata come un’attrice hollywoodiana di terz’ordine, per giunta in declino.

Niente paparazzi, ma solo Holga che si vergogna. 

Annunci

Segnali di fumo (fumosi)

Vorrei raccontarvi tante cose, anche se di cose ne sono accadute poche ma continua ad essere un periodo piuttosto intenso. Ma non voglio trascurarvi e trascurarmi troppo. 

Qua è arrivato il freddo ed io sono di nuovo un catorcio, sono già due weekend di fila che mi faccio con l’emicrania e odio il mondo.

Oggi sono tornata al festival di fotografia di Roma e niente, anche quest’anno mi ha fatto cagare. E pensare che anche quest’anno stavo per fare i biglietti x il paris photo e invece mi sono dovuta subire questa fotografia insulsa ché a quanto pare qui a Roma non siamo più capaci di fare i festival come si deve e ci si sputtana i grandi nomi con 3 foto in croce che sfido chiunque a trovargli un senso, nonostante i testi supercazzola.

E poi ha vinto Trump. 

Tornerò con qualche idea più chiara e senza mocciolo. Spero.

Tipe assurde

Ma chi te lo fa fare di venire fino in palestra, armarti di tubi, palle mediche, manubri e manubrietti per poi stare mezzora sdraiata sul tappetino a parlare a voce alta al cellulare, in una stanzetta, circondata da gente che ascolta i cavoli tuoi mentre suda e rantola sulle panche addominali. Perché?!

Ps: per inciso, io ero tra quelli che rantolano.

Take a break(the)

E poi questa metà luglio ti regala questa pausa dall’alfa e dal caldo, con una leggera e perfetta brezzolina e il tuo piccolo terrazzino diventa il tuo regno e la tua finestra ventilata, aperta sul mondo.

Libri, libri e ancora libri questa estate! E siamo solo all’inizio. 


 

Intermezzo

Piccola pausa prima di un luglio che si preannuncia caldo e lunghissimo.

È arrivata in pieno l’estate. L’afa, il primo sole, con annessi eritemi, i libri sotto il sole, le creme, i capelli lasciati allo stato brado, aria condizionata, ventilatori, cicaleggi, birre ghiacciate, weekend al sapor di vacanza che vorresti non finissero mai. Credo sarà una lunga estate, ma adesso sono pronta.