Ancora tu, non dovevamo vederci più?

Domani dovrei riuscire a tornare in palestra. Quella vera. Ho iniziato il cinico all’arte della kick boxe, e così seguendo lui tornerò dal mio vecchio e bravo maestro e rindosserò i guantoni.
Non vedo l’ora. A parte che gli anni di kick sono stati forse gli unici in cui il mio corpo ha scoperto per la prima volta l’esistenza di alcuni muscoli, nonché ossa ora nacoste da strati di adipe; ma l’energia della totale stanchezza di quell’allenamento è la cosa che mi manca di più.
Il rumore dei guantoni e dei calci sul sacco, le braccia che non senti piu’per lo sforzo, il corpo ostile ma che a poco a poco vedi crescere, così come la forza che parte dalle gambe, dalla pancia, da dentro e arriva sempre più su.

Sono la donna ossimoro. I miei anni di Yoga e meditazione sarebbero nulli senza calci e i pugni. Il dolce e il salato. La holga e la full frame. L’indie rock e il jazz. Il gruppo e la solitudine. Sophie Kinsella e Sybilla Aleramo. Truffaut e Allen. Dexter e Grey’s Anatomy. Bianco e nero e colore. Il silenzio, il rumore. Le foto, le parole. Vivo di contrasti. E non potrei fare diversamente.

20130409-224847.jpg

Annunci

3 thoughts on “Ancora tu, non dovevamo vederci più?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...