Archivio tag | pasqua 2022

Resurrezione

C’è stato un tempo in cui a Pasqua si andava spesso fuori per fotografare i riti della Settimana Santa dove possibile e dove più interessanti. Puglia, Portogallo, Ungheria e Romania, soprattutto, per la Pasqua Ortodossa.

È tanto che non capita più, ma ogni anno in questo periodo, ripenso con gioia a quei giorni e a quello che ci hanno regalato, a quello che la fotografia è per me: una finestra sul mondo anzi, una porta attraverso cui attraversare ed entrare in mondi diversi.

La Pasqua ortodossa in Romania è tra le mie preferite. Non facile e non così colorata e apparentemente spensierata, eppure tra le più lontane da quest’ottica di scarificio, espiazione e pentimento ad ogni costo, tipica della religione cattolica. Nessuno si batte o si flagella, i bambini vanno a caccia di uova e si benedice il cibo e la fortuna che si ha.

Così in questa Pasqua 2022, forse finalmente più libera rispetto alle due precedenti, ripenso a quei luoghi, chiudo gli occhi e mi immagino di stare lì, un po’ in tutti i posti dove sono stata, ed ero felice. Tra i bimbi che cercano le uova ad Holloko o i giovani amanti che si corteggiano a suon di gavettoni; tra i vicoli colorati del Portogallo o in quel paesino sperduto tra la nebbia e un albergo triste e sconsolato. Oppure tra il verde a non finire della campagna rumena, tra i drappi colorati e gli ingressi di legno intarsiati del Maramures o tra i paesini della Bucovina.

Ogni Pasqua per me è anche occasione di pentimento… per non aver dedicato il giusto tempo e visibilità ai miei progetti , lasciati nell’oblio di hard disk che sembrano sempre lì lì per abbandonarmi. Ma anche Resurrezione, per provare a dare nuova vita a queste foto, un’altra chance a loro… e a me.

Buona Pasqua ma soprattutto, buona resurrezione!