Auguri Anais

Sarà la vecchiaia che avanza o il fatto che Qualcuno prima di me a quest’età c’è morto, ma stanotte non sono riuscita a dormire bene. Così questa mattina alle 06:30 ero già in piedi, cosa piuttosto insolita per chi mi conosce bene. E la cosa più insolita è stata quella di decidere di impiegare queste prime ore del mattino per fare sport…così mene sono andata con Holga a correre al parco, dove ho incontrato giusto qualche pensionato e maniaco del footing.
Al rientro, non paga dello sforzo, ho deciso di mettermi a passare l’aspirapolvere, pensando che se io vengo svegliata all’una di notte dalla centrifuga della psicopatica del piano di sopra, quelli di sotto hanno poco da lamentarsi visto che nel frattempo si sono fatte le 08:30.
E ora? Il Bioparco mi ricorda che oggi ho diritto ad un ingresso gratis (adoro il marketing diretto!!) e se non fosse per l’imperversare di Lucifero e per il fatto di sentirmi più sconsuelata della marisol verdoniana, ci sarei anche andata.
Sento un languore interno, forse perché sono le 10 e a parte un bucaneve che aveva preso troppa aria non ho mangiato nulla, ma non è solo questo.
Sento un bisogno forte di cambiamenti e voglio che qualcosa cambi da qui a 34 anni. Non so bene cosa, ma ho 365 giorni per scoprirlo, vi pare poco?

Vi voglio bene, grazie per passare di qui ogni tanto, so che ci siete anche se non so bene da dove e perché.

PS: comunque la cazzata delle endorfine che si rilasciano se ti svegli presto e fai sport non la bevo. Mi sta già calando la palpebra…e mo a stasera come ci arrivo??

20120823-100856.jpg

Annunci

7 thoughts on “Auguri Anais

  1. ho come l’impressione che questo anno delle cose succederanno, non so dire se saranno soddisfacienti per chi come noi ambisce a dei cambiamenti nella propria vita personale e non solo, ma succederanno … a noi singolarmente, a noi come “squadra” … in ogni caso che siano le migliori!

  2. Auguri di buon compleanno!
    Anch’io credo che fare sport la mattina presto sia solo una faticaccia immane e non ripaghi dello sforzo fatto… questione filosofica, io preferisco la tarda mattinata o la sera…

  3. è strano! tu hai la mia stessa età e compi gli anni lo stesso giorno di mia figlia…che si chiama Anais…io ho scoperto il tuo blog per caso…ancora prima che lei nascesse….e ancora oggi lo leggo ogni tanto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...