Retròmarce

Mentre parcheggiavo mi si è spenta improvvisamente la macchina e il leggiuero rinculo ha dato un bacetto a quella appostata dietro. Things happen. Ovviamente al cospetto di un gruppetto di adolescenti baffuti che subito si è lanciato in una generale risata (sotto ai baffi di cui sopra).

Il motivo di tanta ilarità però non era tanto dovuto al mio uso maldestro della frizione, bensì alla colonna sonora dell’accaduto, che nella concentrazione avevo ignorato ma che a cose fatte mi sono accorta essere “hahahai delle iiisoooleee negli ooocchii”. Per cui ora agli occhi, appunto, di quei ragazzetti sarò per sempre la sfigata non piu’giovanissima che non sa parcheggiare e oltretutto ascolta tiziano ferro.

Che tra l’altro mi è anche molto simpatico ma… Che cavolo di canzone è?? E il titolo poi?? Vabbè che magari la mia scarsa dimestichezza con l’inglese forse mi farà canticchiare titoli anche peggiori. Ma non è tanto questo il punto, quanto che ultimamente non si puo’ sentire una canzone italiana alla radio senza farsi prendere dall’istinto di cambiare immediatamente. Son tutte lagne, e che due ppalle!!
Sarà anche questo un effetto del governo Monti?

Ps: prima giornata vera di primavera. E a me già hanno sudato i baffetti. No good!

One thought on “Retròmarce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...