Che idea

– Avete mai notato che in ebraico le parole creativo e stretto sono molto simili?

– E allora?

– Allora ogni creativo cammina su un ponte molto stretto, al di sotto del quale scorre il fiume della paura… paura che un giorno non arrivino più.

– Cos’è che non deve arrivare?

– Le idee, le invenzioni. Un giorno si seccheranno tutte le tue vene creative. Resterà solo una pietra fredda, sotto la quale non c’è né rame né oro.

Ofir da “La simmetria dei desideri” di Eshkol Nevo (un altro libro bellissimo!)

Non so se era arrivata la secchezza, ma sono sollevata dal non avere più questa paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...