Hic et nunc

Non mi ero resa conto che fosse passato tutto questo tempo dal mio ultimo accesso… esattamente un mese.
Siamo a novembre inoltrato, alle porte del Natale, e l’inverno non è neanche arrivato, ma alla fine è arrivata la pioggia. Oggi è stata la prima giornata dopo settimane forsennate, in cui ho tirato un respiro. Avevo una riunione importante stamattina che poi è saltata, così ho potuto dedicarmi a fare un po’ ordine e studiare un po’. E mi rendo conto di quanto il tempo non passi quando si ha meno da fare. Sono al locale, esausta dopo questa settimana full, scarica, non ho voglia di fare nulla, tipo continuare a lavorare o scrivere, ma al contempo mi sento vuota, senza uno scopo. Senza idee precise per questo post… solo bisogno spasmodico di occupare del tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...