Ponte, ponente, ponte pì

Un giorno in più da dedicarci è un vero dono, un vero premio. Tra le tante cose che apprezzo del mio nuovo posto di lavoro è l’umanità e la capacità di capire quanto un ponte possa ritirare su il morale e le forze dei lavoratori. In questi giorni sono riuscita a disfarmi di un mucchio di cose vecchie, di ricordi che non vale più la pena lasciare attaccati a stupidi oggetti. E poi a fare una bellissima lezione di acquagym, senza l’ansia di non dovermi bagnare i capelli o sfrantunarmi sull’ardeatina per tornare in orario. Amo le vacanze. Anche brevi. Anche a casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...