Quel giorno

E alla fine quel giorno è arrivato… quello prima del rientro delle ferie. Tre settimane sono tante, eppure volano sempre. Se poi le ultime ore ti trovi a trascorrerle tra antidolorifici e cerotti hi-tech perché, maldestra come sono, sono caduta in una buca, alla fine forse meglio ricominciare. Rialzarsi, sgrullarsi la polvere, e ricominciare. Già, perché settembre alla fine è il mese in cui tutto ha rinizio, si ricomincia, altro che gennaio… e io a ricominciare ho sempre qualche problema. Poi quest’anno, complice davvero una bella estate, sia romana che estera, la ripresa delle attività full time mi pesa un po’… Da una parte sono curiosa per ciò che il nuovo lavoro mi riserva con l’anno nuovo, dall’altra so che non sarà affatto semplice conciliare il tutto…
Ma stavolta il motto del nuovo anno sarà: come se non ci fosse un domani. Vivere tutto al massimo e soprattutto al meglio, cercando di non arrabbiarsi e prendere tutto di petto ma, parola d’ordine, leggerezza.
Amo la mia vita, la mia casa, i miei amici, le mie cose.
Quest’anno mi ha insegnato molto e dato tanto. Per il prossimo, so che lo dico sempre, ma auspico un ulteriore cambiamento. Perché cambiare è vivere è fare esperienze, scoprire… È come viaggiare stando fermi.
E la mia destinazione per il prossimo anno io già l’ho decisa. E voi?
Buon nuovo anno a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...