La stella di Cesare

Cremonini: al via il tour, sold out 5 date.

Io certe cose non mele spiego. Che poi non è neanche il peggiore, Cremonini. Magari solo riuscisse a fare qualche canzone senza doverci mettere per forza in mezzo caffè, marche di sigarette e veicoli.

Melo salvano ricordi, di un vecchio ferragosto pugliese, tra gli ulivi e i ruderi, a cantare a squarciagola “Ma quanto è bello fare un giro per i Colli Bolognesi…” perché di fatto mi piaceva uno di quei pizzi, e poi perché mi faceva troppo ridere la mamma della mia amica che, con accento romano, ci urlava: “Cesareee, Cesareee, quanto sei bono”!
E poi sarà, st’immagine di questo business man con un’idea in testa e un garofano rosso, che si innamora della ballerina di jazz che legge William Blake mi solletica l’animo romantico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...