L’anno che verrà#2

Il 2012 per me è stato un buon anno, non posso negarlo.
Libertà, lavoro indipendente, tanti viaggi, piccole e grandi soddisfazioni, tante foto, meno mal di testa. Tante preoccupazioni e umore alterno, ma questo fa parte di me, non della numerologia.
L’unico rimorso è che é stato un anno di poco cinema. Di film ne ho visti sì, ma mi è mancata la sala, le luci che si spengono e il silenzio improvviso, i titoli di coda, lo schermo gigante, persino l’odore di umido e ammoniaca di certi cinema ammuffiti in cui sono solita andare.

Senza se e senza ma, l’anno che verrà sarà per…tornare al cinema

20130106-114621.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...